• lunedì , 20 novembre 2017

Recording: 5 consigli utili!

Hai appena finito alcuni pezzi da solo o con la tua band e il pensiero fisso è il recording?

Bene, sei quasi pronto per imprimere i tuoi brani e proporti a qualche record label, ma prima di tutto ci sono alcuni consigli che dovresti seguire.

recording

 

Ecco i nostri consigli per avviarsi ad un recording nel modo giusto:

  1. Spendi la maggior parte del tuo tempo per creare canzoni, non per il recording.Se una canzone suona male, la registrazione non potrà cambiarla, quindi assicurati che le tue canzoni sia già di ottimo livello prima di entrare in studio.

    Questo è fondamentale perché il modo in cui tu fai musica è il modo in cui i tuoi fan ti vedono.

    Essere in grado di gestire la tua produzione, ottenendo una consistente quantità di release di qualità, è un compito difficile, ma è fondamentale per mantenere i tuoi fan affiatati e far crescere la tua base di fan.

    Da un lato, se registri e rilasci ogni brano ai tuoi fan, rischi di soffocarli e magari, di mettere “fuori” un pezzo che sarebbe potuto essere migliore, dall’altro producendo pochi pezzi, non alimenti i tuoi fan su base regolare.

  2. Metti in programma le canzoni da inserire nel recording.Prima di iniziare a fare acquisti rivolgendosi ad un produttore o ad uno studio, assicurati di avere un’idea chiara di quante canzoni desideri registrare e quello che vuoi realizzare con il recording.

    Stai cercando un contratto? Cerchi di vendere degli spettacoli?

    Capendo qual’è il tuo scopo del recording potrai fare quello che è necessario, ad esempio, se stai solo cercando di attirare dei fan in più, basterà registrare qualche pezzo migliore, anche solo due canzoni.

    Anche la realizzazione i un LP o un EP fa la differenza: un LP risulta più redditizio, incontra la stampa e fa innamorare gli appassionati, ma il PE sta prendendo piede e diventando sempre più potente!

    Se sei a corto di tempo e hai un budget limitato, con poche canzoni ben scritte, un EP può essere quello che cerchi, consentendoti di assemblare alcune canzoni che funzionano bene insieme.

    Inoltre, mentre i singoli possono lasciare i fan delusi, perché vogliono di più, un EP può essere più soddisfacente.

    Calcola sempre il tempo di recording di cui avrai bisogno e assicurati di avere tempo necessario per ogni brano, senza trascurarne alcuno. A meno che tu non abbia tempo e soldi illimitati, non registrare sempre tutto!

  3. Ascolta sempre prima il recording: è dannatamente diverso il suono della voce riprodotto dagli altoparlanti che dall’ascolto durante una prova qualsiasi.É davvero sorprendente quanto i pezzi riescono sempre meglio prima di entrare in studio recording, quindi fai numerose overdubs e mettendo in gioco ogni idea possibile.

    Sicuramente meglio di una demo di una canzone registrata in diretta!

  4. Scegli con cura ogni brano.Prima di iniziare una registrazione, devi avere una chiara idea di quale pezzo sia davvero il migliore, i classici, i tuoi preferiti, quanti pezzi, quanto singoli, quanti minuti di recording…insomma ogni considerazione è importante!
  5. Si realistico!Registrare un pezzo, un album, è faticoso e costoso, quindi assicurati di aver provato abbastanza, di essere davvero pronto. Essere realistico ti consentirà di realizzare i propri obbiettivi.

Detto questo : buona fortuna!

Related Posts