Le notizie ed gli scoop piu cliccati del Web. Gossip e notizie sempre nuove!

Royal Blu Travel, trasferimenti con conducente da e per porti ed aeroporti

I trasferimenti dal porto di Civitavecchia per gli aeroporti di Roma Fiumicino e Ciampino tramite i servizi pubblici possono essere molto stressanti per i turisti che si apprestano ad iniziare una...

Royal Blu Travel, trasferimenti con conducente da e per porti ed aeroporti

I trasferimenti dal porto di Civitavecchia per gli aeroporti di Roma Fiumicino e Ciampino tramite i servizi pubblici possono essere molto stressanti per i turisti che si apprestano ad iniziare una...

Royal Blu Travel, trasferimenti con conducente da e per porti ed aeroporti

I trasferimenti dal porto di Civitavecchia per gli aeroporti di Roma Fiumicino e Ciampino tramite i servizi pubblici possono essere molto stressanti per i turisti che si apprestano ad iniziare una...

Non hai una ADSL via cavo? Scopri l’ADSL Wi-Fi

Ci sono zone in Italia dove la normale ADSL via cavo non può arrivare; ad esempio nelle aree montane o lontane dai grandi centri abitati, le grandi compagnie telefoniche non hanno interesse a far...

Centro implantologia di Latte, un team di professionisti al servizio della tua salute

Quando si parla di salute e di estetica, ci si deve affidare solo ai migliori centri presenti sul territorio, che sappiano coniugare le esigenze di ogni paziente con la professionalità che viene...

  • Royal Blu Travel, trasferimenti con conducente da e per porti ed aeroporti

  • Royal Blu Travel, trasferimenti con conducente da e per porti ed aeroporti

  • Royal Blu Travel, trasferimenti con conducente da e per porti ed aeroporti

  • Non hai una ADSL via cavo? Scopri l’ADSL Wi-Fi

  • Centro implantologia di Latte, un team di professionisti al servizio della tua salute

Implantologia e protesi dentali, sfatiamo alcuni miti…

Scritto da Super User on . Postato in Varie

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

L’implantologia moderna è nata in Svezia negli anni ‘60, quando un medico odontoiatra ebbe l’intuizione azzeccata che era possibile sostituire un dente caduto con un dente artificiale, con una radice artificiale. Dagli anni ‘60 ad oggi sono stati fatti molti passi avanti ed è stato compreso come i cosiddetti “ponti” non siano la soluzione migliore per la sostituzione dei denti, perchè richiedono la limatura dei denti vicini, un danno iatrogeno non accettabile. Gli impianti dentali moderni sono costituiti da una piccola vite in titanio (materiale bio-compatibile) che viene inserita nell’osso mascellare i mandibolare, mentre la protesi vera e propria (il dente artificiale) viene attaccato alla vite tramite un elemento chiamato pilastro. La protesi è costituita in ceramica, oppure in resine di ultima generazione, esteticamente perfette.

Esistono ancora molte paure e molti dubbi riguardo l’implantologia; alcuni sono semplicemente assurdi, altri hanno un fondamento ma vengono travisati da chi non conosce bene l’odontoiatria. Sfatiamo alcuni miti e credenze molto comuni che circolano riguardo all’implantologia e alle protesi dentali.

  • Fissare un impianto dentale è molto complesso e molto doloroso. Si tratta di una verità e di una credenza errata. La verità è che l’intervento è complesso e va eseguito da odontoiatri esperti, perchè bisogna fare molta attenzione a non toccare i nervi mandibolari e mascellari ed a fissare gli impianti nella posizione e nell’inclinazione giusta. Non è vero, invece, che l’intervento è doloroso: si esegue in anestesia locale, con l’ausilio di un calmante per i pazienti più ansiosi, e nel periodo post-operatorio il disagio è tenuto sotto controllo da semplici antidolorifici. Un po’ di dolore è considerato normale, come del resto in ogni intervento odontoiatrico, ma non è niente di impossibile da sopportare.

  • L’impianto in molti casi può essere rigettato. Anche questa è una mezza verità: solamente nel 2% dei casi l’impianto non si fissa, ma non si tratta di un vero e proprio rigetto. In alcuni rari casi infatti accade che l’organismo non integri correttamente l’impianto con la matrice ossea, ma “costruisca” intorno alla vite del tessuto fibroso poco resistente. Non si parla quindi di un rigetto nel vero senso della parola, ma di un problema di tessuto molle inadatto a sostenere l’impianto. Fortunatamente è un caso molto raro che comunque si può risolvere.

  • Per avere protesi dentali fisse servono molti mesi durante i quali si resta senza denti. Quando viene fissato un impianto dentale, la guarigione e il procedimento di integrazione nell’osso richiedono 3-4 mesi, durante i quali solitamente vengono fissate protesi provvisorie per consentire al paziente di avere una vita normale. Vengono poi fissate e cementate le protesi definitive, quindi non è vero che per mesi si rimane senza denti e ci si deve nutrire di cibo molle. Addirittura, negli interventi di implantologia a carico immediato, le protesi definitive vengono fissate dopo 24 ore.

  • Se ho poco osso, non sono idoneo all’impianto. Quando la matrice ossea è poca, esistono procedimenti di ricostruzione dell’osso che permettono di poter fissare l’impianto; addirittura, negli impianti inclinati, corti o zigomatici, non è necessario ricostruire l’osso. La mancanza di osso non è mai un motivo sufficiente di esclusione dall'impianto dentale.